Firma per la Cooperativa AEPER: CF 01727120162

Per chi soffre di un disagio psichico,
chi vive in una famiglia fragile,
chi attraversa una fase critica,
chi cerca opportunità di crescita
chi ha bisogno di cura.

AEPER opera sul territorio bergamasco con 60 progetti ed interventi di tipo educativo, socio-sanitario e culturale.
OCCUPANDOSI DI PERSONE. TUTTE.
Aiutaci a farlo.
FIRMA IL TUO 5X1000 PER AEPER
CF 01727120162

Se presenti la dichiarazione dei redditi cartacea:

  1. Compila la scheda sul modello 730 o Redditi (ex Unico).
  2. Firma nel riquadro “Scelta per la destinazione del cinque per mille dell’IRPEF” nella sezione “SOSTEGNO DEGLI ENTI DEL TERZO SETTORE ISCRITTI NEL RUNTS DI CUI ALL’ART. 46, C. 1, DEL D.LGS. 3 LUGLIO 2017, N. 117, COMPRESE LE COOPERATIVE SOCIALI ED ESCLUSE LE IMPRESE SOCIALI COSTITUITE IN FORMA DI SOCIETA’, NONCHE’ SOSTEGNO DELLE ONLUS ISCRITTE ALL’ANAGRAFE”.
  3. Inserisci nel riquadro il codice fiscale della cooperativa sociale AEPER: 01727120162.
  4. Firma.

Se presenti la dichiarazione dei redditi precompilata online:

  1. Seleziona “Organizzazioni non lucrative di utilità sociale” e inserire il codice fiscale di AEPER 01727120162.

Il 5 per mille è una quota dell’IRPEF che lo Stato ripartisce su indicazione dei cittadini-contribuenti al momento della dichiarazione dei redditi e destinata alle organizzazioni no-profit iscritte agli elenchi dell’Agenzia delle Entrate.
Sostanzialmente è una parte del tuo reddito che viene destinata ad enti no-profit come AEPER.

Bisogna inserire nell’apposito spazio il Codice Fiscale dell’ente cui si desidera destinare il proprio 5×1000 e firmare.

No: essendo una quota parte di una tassa – IRPEF – se non si devolve a nessuno rimane allo Stato.

Nella sezione ‘SCELTA PER LA DESTINAZIONE DEL 5×1000’, nella prima casella in alto a sinistra, destinata alle cooperative sociali.

Sono tutte e tre quote percentuali dell’IRPEF che si possono destinare liberamente: 5×1000, 8×1000 e 2×1000 sono quindi strumenti fiscali, finalizzati al supporto di enti no profit differenti.
La principale differenza risiede nella loro destinazione, ovvero nelle differenti tipologie di associazioni, istituti, organizzazioni che possono ricevere le quote.

L’8×1000
L’8 per mille indica una quota dell’imposta IRPEF, che può essere destinata allo Stato o a confessioni religiose.

Il 2×1000
Il 2×1000 prevede invece l’assegnazione della quota dell’IRPEF a due principali tipologie di soggetti: Partiti politici iscritti nel registro dei partiti che abbiano fatto richiesta di essere ammesse alla ripartizione; Associazioni culturali iscritte all’elenco relativo.

Il 5×1000
Il 5×1000 è una quota dell’IRPEF che destinabile a:

  • enti del Terzo settore, come AEPER;
  • enti della ricerca sanitaria;
  • enti della ricerca scientifica e universitaria;
  • Comune di residenza del contribuente;
  • associazioni sportive dilettantistiche.

No, l’ente che riceve è a conoscenza del numero delle donazioni ricevute e del totale dell’importo.

Online, ai CAF, presso un commercialista.

  • REDDITI PF (ex UNICO) – dal 2 maggio al 30 giugno 2024 per chi presenta la dichiarazione in forma cartacea presso gli uffici postali, oppure per via telematica entro il 15 ottobre 2024.
  • MODELLO 730 – entro il 30 settembre 2024. Il precompilato è accessibile dal 30 aprile.
Si, è possibile. I contribuenti che non devono presentare la dichiarazione possono scegliere di destinare l’otto, il cinque e il due per mille dell’IRPEF utilizzando l’apposita scheda allegata allo schema di Certificazione Unica (CU) o al Modello REDDITI Persone Fisiche.
Per chi non ha l’obbligo di presentare la dichiarazione dei redditi, può, senza alcun tipo di onere da parte del contribuente, consegnare ad un ufficio postale o ad una banca la scheda integrativa per il 5 per mille contenuta nel CU in busta chiusa.
Basterà poi apporre sulla busta la scritta “Scelta per la destinazione del 5 per mille dell’IRPEF”, con indicazione di nome, cognome e codice fiscale del contribuente.

Alcuni esempi indicativi basati sull’imposta netta del contribuente, al lordo di eventuali deduzioni, detrazioni, ritenute o crediti d’imposta:

  • Reddito lordo € 15.000 – Imposta netta € 2.570 – Il tuo 5×1000: € 12,85
  • Reddito lordo € 20.000 – Imposta netta € 4.030 – Il tuo 5×1000: € 20,15
  • Reddito lordo € 50.000 – Imposta netta € 15.210 – Il tuo 5×1000: € 76,00

Donare il tuo 5×1000 ad AEPER significa sostenere le attività culturali ed educative di tutto il gruppo.
Per esempio il percorso culturale CONFINI E SCONFINAMENTI viene finanziato anche grazie alla raccolta fondi del 5×1000.